Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativacookies

GIORNO DEL RICORDO

10 febbraio 2019
“GIORNO DEL RICORDO”
IN MEMORIA DELLE VITTIME DELLE FOIBE

Il giorno 10 febbraio 2020 si celebra il “Giorno del ricordo” dedicato alle vittime delle foibe.
Il Parlamento ha approvato la legge 30 marzo 2004 n. 92, attraverso la quale invita enti e istituzioni a diffondere la conoscenza di quei tragici eventi.


Nel settembre-ottobre 1943 e nel maggio-giugno 1945, più di 10.000 italiani dell’Istria e della Venezia Giulia, furono trucidati dai partigiani comunisti di Tito, gettati nelle foibe o morti nei campi di concentramento jugoslavi.
Fu un enorme sacrificio compiuto dal popolo italiano di quelle regioni, frutto di odio etnico, nazionalismo anti italiano, spirito di vendetta verso il regime fascista che, a sua volta, aveva seminato odio e violenza in quei territori.
Per troppo tempo quel dramma è stato relegato a margine della storia e della memoria del nostro popolo.

La legge approvata dal Parlamento, rende finalmente giustizia ai martiri delle foibe, alle loro famiglie e apre la strada alla conoscenza e alla memoria storica di quegli accadimenti.
L'Amministrazione comunale consegnerà una copia della legge sul “Giorno del ricordo”, agli insegnanti delle scuole medie ed elementari affinché, se lo vorranno, descrivano ai nostri ragazzi quella drammatica vicenda, migliore antidoto perché simili fatti non si ripetano mai più.
Crediamo sia giusto respingere ogni tentativo di utilizzare la tragedia delle foibe, ai fini della lotta politica attuale.
Il 27 gennaio abbiamo commemorato il “Giorno della memoria” in ricordo dello sterminio degli ebrei, il 25 aprile celebreremo l’anniversario della lotta di Liberazione, il 10 febbraio ricordiamo le vittime delle foibe. Questi avvenimenti, valutati nella loro diversità storica, tracciano la memoria collettiva del popolo italiano, elemento basilare della nostra identità democratica, contraria ad ogni totalitarismo e sancita dalla Costituzione Repubblicana.

Marano s.P. 7 febbraio 2020

 

LA GIUNTA COMUNALE DI MARANO SUL PANARO

Settore Cultura Sport e Volontariato

Via Roma, 21

tel. 059.705771
fax. 059.705158
e-mail: ada.pelloni@comune.marano.mo.it
referenti:
Dott.ssa Ada Pelloni (Responsabile)

orari:
dal martedì al sabato 9.00-12.00
martedì e giovedì 14.30-17.30

Inserita il 06/02/2019 -- Aggiornata il 13/02/2020 ore 09:03 -- N° visioni: 820
Agenda
9 - 22 Luglio