Comune di Marano sul Panaro

Servizio Civile Universale: ulteriore proroga del Bando di Servizio Civile Universale fino al 9 marzo 2022

Amministrazione

Servizio Civile Universale: ulteriore proroga del Bando di Servizio Civile Universale fino al 9 marzo 2022 - Comune di Marano sul Panaro - Amministrazione - Servizi e Uffici Comunali - Settore Amministrativo - Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.)

É stata prorogata la scadenza per partecipare al Bando del Servizio civile Universale 2021 al 9 Marzo 2022 (ore 14:00). Le candidature presentate successivamente alle ore 14:00 del 10 febbraio 2022 fino al predetto termine del 9 marzo 2022 sono ammesse con riserva.

In sintesi il bando prevede:

  • durata del servizio:12 mesi

  • periodo di impiego in servizio 2022/2023

  • orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure un monte ore annuo 1145 ore

  • assegno di 444,30 euro mensili

  • la data di avvio in servizio dei volontari è diversa per ciascun progetto; viene stabilita, infatti, tenendo conto di alcune variabili (termine procedure di selezione, compilazione e l’esame delle graduatorie, esigenze specifiche del progetto) ed è pubblicata sul sito del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale.

  • l’avvio in servizio avverrà in ogni caso entro il 20 giugno 2022

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;

b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;

c) non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata. 

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia;

  • abbiano interrotto il servizio civile nazionale o universale prima della scadenza prevista;

  • intrattengano, all’atto della pubblicazione del presente bando, con l’ente titolare del progetto rapporti di lavoro/di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando; in tali fattispecie sono ricompresi anche gli stage retribuiti.

N. B. Possono presentare domanda i giovani che:

  • nel corso del 2020/2021, a causa degli effetti delle situazioni di rischio legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e/o legate alla sicurezza di alcuni Paesi esteri di destinazione, abbiano interrotto il servizio volontariamente o perché il progetto in cui erano impegnati è stato definitivamente interrotto dall’ente.

PRESENTAZIONE DOMANDE

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo  https://domandaonline.serviziocivile.it.

tutte le informazioni utili su silto del Dipartimento www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it 

 

N.B. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede, da scegliere tra i progetti elencati nel bando e riportati nella piattaforma DOL.

 

 

Inserita il 27/01/2022 -- Aggiornata il 21/02/2022 ore 11:41 -- N° visioni: 189
Agenda
2 - 15 Luglio